Seeknit di Kinki Amibari

Seeknit di Kinki Amibari

In Giappone il clima caldo ed umido favorisce la crescita del bambù, inoltre, la crescita di questa pianta sempreverde è molto rapida il ché rende il bambù un materiale sostenibile, usato in tutta l’architettura giapponese per la sua resistenza e flessibilità.

Dalle ciotole, alle stuoie, ai ferri, il bambù è uno dei simboli del minimalismo giapponese.

Ma il bambù ha anche un’ampia tradizione di miti e leggende.

E’ considerato un simbolo di forza e prosperità: si piega ma non si spezza, e riesce a resistere nel tempo, durante qualunque clima e stagione.

Si pensa che questa pianta protegga dal male, ed è per questo che alcuni santuari sono immersi nelle foreste di bambù.

Durante il festival del Tanabata (7 luglio), le persone scrivono i loro desideri su strisce di carta di vari colori.
Li appendono tra i rami di bambù, con la speranza che i loro desideri vengano protetti ed esauditi.

Il bambù è anche sinonimo di purezza e innocenza. In Giappone,  si paragona un uomo ad un bambù appena tagliato, quando si vuole fare riferimento al suo carattere puro e trasparente.

Kinki Amibari è la più antica azienda giapponese produttrice di ferri ed uncinetti in bambù.
Fondata nel 1916 nella millenaria città di Nara da Oyama Unokichi inizialmente produceva “shinshi” in bambù (attrezzi per tenere i kimoni distesi durante l’asciugatura). Nel periodo tra il 1917 ed il 1918 il fondatore mise gli occhi sui ferri che venivano importati dall’estero e, procedendo per tentavi ed errori, diede inizio alla produzione di ferri che continua ancora oggi.

Per i sui prodotti la Kinki Amibari utilizza solo i migliori bambù giapponesi, che sono diversi in base alle zone in cui crescono, le stagioni e la varietà.
Tutti i ferri e gli uncinetti sono prodotti a mano da artigiani esperti, le parti metalliche sono in ottone (senza nickel). La loro superficie è liscia e scorrevole, sono leggeri e flessibili, amati dalle knitter in tutto il mondo.

Vendiamo i ferri della Kinki Amibari da circa 4 anni; le vendite si basano sul passaparola tra knitter esperte ed esigenti.
Abbiamo iniziato con i ferri intercambiabili e man mano stiamo aggiungendo altri prodotti.

Nel 2016, in occasione del centenario della sua fondazione, l’azienda ha creato un marchio specifico per i ferri e gli uncinetti: ha creato Seeknit

Il nome è composto mettendo insieme le parole inglesi seek e knit.
Seek
indica la ricerca ed il cercare. Knit sta per il lavoro a maglia. Seeknit è per knitter che ricercano la felicità e l’equilibrio attraverso il lavoro a maglia (ed all’uncinetto).

Il ticchettio dei ferri  durante l’uso si trasforma in mantra, i ferri e gli uncinetti diventano strumenti di meditazione e di assoluto relax creativo.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *