Ricetta per uno scialle ad aquilone

Ricetta per uno scialle ad aquilone

E’ più di un anno che imperversano gli scialli ad aquilone. Il primo (ed ancora il più conosciuto) è Find your fade di Andrea Mowry e molti altri lo hanno seguito.

Sia che si lavori a maglia rasata o a legaccio, alternando semplicemente i colori o mettendoli in sequenza. la linea di uno scialle ad aquilone è particolarmente moderna e versatile. Le più esperte possono anche inserire motivi a maglia diversi e più o meno complessi.

Quella che qui vi proponiamo è una ricetta base per realizzare uno scialle ad aquilone.
Per questa stagione vi suggeriamo di realizzarlo in un filato lace; noi abbiamo utilizzato due colori di  Istex Einband (1768 e 9075) e ferri di calibro 4,5 mm.

In uno scialle ad aquilone la lavorazione inizia con una parte crescente (in fucsia nello schema in alto) in cui le maglie aumentano a destra ed a sinistra di una maglia centrale (MC) e poi prosegue con una parte decrescente su un lato della MC (parte grigia) e crescente sull’altro (in verde nel grafico)

Vi consigliamo di utilizzare un segnapunti rimovibile (o una semplice spilla da balia) per indicare la MC che è creata con una accavallata doppia (passare 1 maglia, 2 maglie insieme a diritto, accavallare la maglia passata su quella lavorata).

Prima di iniziare il lavoro pesate il filato che avete a disposizione e leggete attentamente le istruzioni seguenti.


Impostazione del lavoro

Avviare 3 maglie.
Ferro 1 di impostazione: 1 dir, 1 gett, a dir fino ad 1 maglia dalla fine, 1 gett, 1 dir
Ferro 2 di impostazione: a dir
Ripetere i due ferri precedenti (7 maglie in totale)

Parte crescente [area fucsia del grafico]

Ferro 1 [DL]: 1 dir, 1 gett, 1 dir, acc doppia, 1 dir, 1 gett, 1 dir. (utilizzare un segnapunti rimovibile per indicare ad ogni ferro la acc doppia che è la MC del lavoro)
Ferro 2 [RL]:  1 dir, 1 gett, a dir fino ad 1 maglia dalla fine, 1 gett, 1 dir.
Ferro 3: 1 dir, 1 gett, 2 dir, acc doppia, 2 dir,  1 gett, 1 dir.
Ferro 4: 1 dir, 1 gett, a dir fino ad 1 maglia dalla fine, 1 gett, 1 dir.
Ferro 5: 1 dir. 1 gett, a dir fino ad 1 maglia dalla MC, 1 acc doppia, a dir fino ad 1 maglia dalla fine, 1 gett, 1 dir.
Ferro 6: 1 dir, 1 gett,  a dir fino ad 1 maglia dalla fine,  1 gett, 1 dir (2 aumenti).

Se utilizzate un segnapunti per evidenziare la MC, rimuovetelo prima di lavorare l’accavallata doppia e poi agganciatelo di nuovo alla MC ottenuta.

Ripetere i ferri 5 e 6 fino a quando si è utilizzato il 40% del filato disponibile.

Parte decrescente a sinistra della MC [area grigia] e parte crescente a destra della MC [area verde]

Ferro 1 [DL]: 1 dir, 1 gett, a dir fino ad 1 maglia dalla mc, 1 acc doppia, a dir fino a 3 maglie dalla fine, 2 ins dir, 1 gett, 1 dir.
Ferro 2 [RL]: 1 dir, 1 gett, 2 ins dir, a dir fino ad 1 maglia dalla fine, 1 gett, 1 dir.
Ripetere i ferri 1 e 2 fino a quando non rimangono 2 maglie a sinistra della maglia centrale.
Chiudere tutte le maglie.

Lavare e bloccare lo scialle.

VARIANTI E SUGGERIMENTI:
Se volete lavorare lo scialle a maglia rasata invece che a legaccio, nei ferri sul RL lavorare le maglie a rovescio, eccetto la prima e l’ultima.
Se lavorate alternando molti colori non tagliate i vari capi ma portateveli dietro lungo un lato del lavoro ed attorcigliate il filo con il quale state lavorando intorno a quello in sospeso ogni volta che i due fili sono sullo stesso lato del lavoro.
Se volete mettere in maggior risalto la mc lavoratela a maglia rasata / maglia rasata rovescia (a seconda se state lavorando lo scialle a maglia legaccio/ maglia rasata.

 

Adesso non resta che divertitevi a creare il vostro scialle ad aquilone !