Prima di essere facile….

Prima di essere facile….

P7010280“MAMMAAAAAAAAA !!!…..guarda !!!!!””Laura, che c’è ?””Guardaaa !! …mi sono cadute le maglie !!””Vabbè, adesso le aggiusto”………………………………………………………………………………”MAMMAAAAAAAAAAAA !!!””Che c’è Laura ? Perchè urli come se stesse andando a fuoco la casa ??!”” Ma mamma,  qui non ho capito cosa ho fatto ! C’è un buco !!”” Fammi vedere”” E poi tui sei veloce a lavorare a maglia, io no !”” Laura, ma tu lo sai vero da quand’è che lavori a maglia ??!”” Si,..da ieri”” Bene, mi sa che io lavoro da qualche anno in più …..E poi ricorda: tutto è difficile prima di diventare facile”………………………………………………………………………………”MAMMAAAAAAAAAAAA !!!”

 

Ecco uno spaccato di vita quotidiana in una casa in cui sono arrivati gli AddiLINOS ed una bambina seienne vuole imparare a lavorare a maglia.La suddetta bambina seienne ha chiesto da mesi un paio di ferri da bambini e così abbiamo pensato di prenderli anche per l’eshop: sia quelli diritti sia quelli circolari.Pensavo che vedendomi sferruzzare con i circolari  ne scegliesse anche lei un paio, invece ha scelto dei ferri diritti….perchè sono come quelli che usa la nonna 🙂

Gli AddiLINOS diritti sono lunghi 20 cm ed hanno due pomelli di colore diverso per aiutare a distinguere il diritto ed il rovescio del lavoro;  inoltre hanno una superficie che aiuta a non perdere le maglie dal ferro.I circolari AddiLinos invece hanno le punte corte per essere tenute da mani piccole, una punta argentata ed una dorata per aiutare l’apprendimento e sono lunghi 60 cm.Nelle scuole Steineriane ai bambini viene insegnato a lavorare a maglia a sei anni; perchè aiuta  a capire come con un lavoro manuale si plasmano le cose, perchè il lavoro a maglia ha  molto a che fare con la capacità di seguire “il filo” del pensiero e delle parole insegnando la concentrazione, la precisone e la gioia di un lavoro terminato.Se volete saperne di più, leggete questo interessante articolo. (Non ho il tempo di riassumerlo…..devo andare ad insegnare il rovescio alla seienne !)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *