Il week-end della knitter

Il week-end della knitter

week end blog 1

Non c’è nessuna necessità che mi trovi altri progetti da knittare; non ho il coraggio di contarli ma ne ho una decina (o più ??!! ) da terminare. Eppure nel fine settimana io mi sento libera di cercare altro ancora da fare.

Il sabato è un giorno incantevole, giorno libero in cui penso che ci sarà ancora la domenica per fare ciò che ho da fare. Ed allora il sabato è per fantasticare, rovistare, cercare.Due giorni fa ho ritrovato per caso questo pattern, era una delle prime cose che avevo provato a lavorare con il gioco di ferri: un disastro !!Relativamente troppe poche maglie e ferri che cadevano da tutte le parti.Sabato pomeriggio volevo la rivincita; adesso che il gioco di ferri so usarlo ho preferito lavorarlo con due ferri circolari.Ho preso una matassa di seta tussah di quelle che mi girano per casa ed ho lavorato il primo sacchetto come prevede il pattern dal basso verso l’alto, l’ho lavato, lasciato asciugare leggermente bloccato e poi ho cucito il fondo.

All’improvviso ho pensato che avevo fatto anche altri progressi oltre a sapere tenere in mano i ferri a due punte e ne ho iniziato un altro con il Judy Magic Cast On, e l’ho sferruzzato poche maglie alla volta aspettando che bollisse l’acqua della pasta o davanti al pc.

Ed eccoli vicini: a sinistra, lavato ed ancora bagnato il sacchetto che non devo cucire, a destra, con il nastro, il primo sacchetto fatto sabato.

Cosa ci metterò in questi sacchetti ? Forse il vento che è tornato a portare un po’ di fresco, forse le mie speranze che sono sempre tante ed hanno bisogno di spazio.

P.S.: Per chi non conoscesse il Judy Magic cast on consiglio questo video di Cat Bordhi: la qualità dell’immagine è bassa ma vedere come la Bordhi muove i due ferri come se fosse il becco di un uccello rende più facile memorizzare la tecnica (il filo gira sempre intorno al ferro dal basso verso l’alto), la parte più chiara  del becco prende la coda del filo [che è più indietro], la parte più scura prende il pezzo di filo dal gomitolo [che è più avanti])

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *