DPN: istruzioni per l’uso

DPN: istruzioni per l’uso

IMG_3812

I ferri a due punte (Double Pointed Needles) sono spesso considerati difficili da usare per lavorare in tondo ma in realtà, come in tutte le cose, è la pratica che fa la differenza nel risultato.

Quindi, se avete voglia di imparare ad usarli, prendetevi un po’ di tempo….e sedetevi comode ! 1. Avviare tutte le maglie su un unico ferro a doppia punta

2. Distribuire le maglie sugli altri 2 o 3 ferri a doppia punta iniziando dalla prima maglia avviata e passandole sul ferro come per  lavorarle a  rovescio (purlwise). Se il pattern non dice quante  maglie distribuire su ciascun ferro dividerle in modo che ciascuna ripetizione del punto impiegato non prosegua da un ferro ad un altro. Ad esempio se un motivo si lavora su un numero di maglie multiplo di 6, distribuite le maglie in modo che su ciascun ferro il numero di maglie sia multiplo di 6; ciò rende il lavoro più regolare.

3. Al primo giro lavorare le prime 2 o 3 maglie con entrambi i capi del filo (quello per aviare le maglie e quello del gomitolo) e mettere un segnapunti tra la prima e la seconda maglia

4. Mettere il ferro con le maglie da lavorare sopra i due che sono ai lati e lavorare tenendo le maglie vicine a quelle sul ferro immediatamente a destra, così come si vede nella foto qui in basso in cui  le frecce indicano il ferro su cui sono le maglie da lavorare ed il ferro sul  quale  verranno spostate. (Nel  caso si usino 4 DPN la tecnica non cambia ma semplicemente si avrà un quarto ferro in basso a formare un quadrato anziché un triangolo).

5. Lavorare le  prime maglie su ciascun ferro a doppia punta  tenendo nella mano destra sia il ferro sul quale andranno le maglie lavorate sia il ferro immediatamente a destra di quello su cui ci sono le maglie da lavorare ed assicurarsi che il filo  sia teso per evitare che la maglie siano troppo larghe nei punti in cui si cambia il DPN. (In realtà può capitare che le prime volte che si usano i DPN il filo venga tenuto molto teso su tutto il lavoro e le maglie al cambio ferro risultino più “morbide” perchè  è la  mano  che è diventata troppo “stretta” su tutte le altre maglie). Per chiarirsi le idee c’è questo video di Knitting Help e vedrete che tenendo il ferro con le maglie da lavorare davanti ad entrambi i ferri  che si trovano ai lati si evita che qualche ferro “svolazzi”  come invece accade nel video ….e dopo aver lavorato un paio di cappellini i DPN non faranno più paura : )

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *